Dal 9 gennaio disponibile per i bambini il vaccino anti Sars Cov-2

Dal 9 gennaio 2023 sarà disponibile il vaccino anti Sars Cov-2 per i bambini di età compresa tra i 6 mesi e i 4 anni (compresi). Le vaccinazioni saranno effettuate per il mese di gennaio tutti il lunedì dalle 10,00 alle 12,00 presso il poliambulatorio di Sanluri (ambulatorio vaccinale al sottopiano). Il calendario dei mesi successivi sarà pubblicato sul sito dell’Azienda.

Continua la lettura

Data:
04 Gennaio, 2023

Dal 9 gennaio 2023 sarà disponibile il vaccino anti Sars Cov-2 per i bambini di età compresa tra i 6 mesi e i 4 anni (compresi).

Le vaccinazioni saranno effettuate per il mese di gennaio tutti il lunedì dalle 10,00 alle 12,00 presso il poliambulatorio di Sanluri (ambulatorio vaccinale al sottopiano). Il calendario dei mesi successivi sarà pubblicato sul sito dell’Azienda.

La vaccinazione è raccomandata ai bambini che presentino condizioni di fragilità, nello specifico:

– Grave immunodeficienza primitiva (es. immunodeficienza comune variabile, agammaglobulinemia di Bruton, Sindrome di Wiskott-Aldrich, S. di DiGeorge) o secondaria, compresi coloro che sono in trattamento per cancro o che sono sottoposti a trattamento immunosoppressivo per malattie immuno-mediate (es. collagenopatie, malattia di Crohn), o per la prevenzione del rigetto nel trapianto di organo solido, o bambini affetti da HIV con conta di linfociti CD4+ inferiore a 200 elementi/mL);

– Trapianto di midollo osseo/cellule staminali, o terapia con CAR-T cells;

– Terapia con anticorpi depletanti il compartimento B cellulare;

– Splenectomizzati o soggetti nati con asplenia;

– Thalassemia Major, anemia a cellule falciformi e altre anemie croniche gravi;

– Insufficienza cardiaca grave;

– Ipertensione polmonare grave;

– Difetti cardiaci cianotici congeniti, cuore univentricolare post-intervento di Fontan e altre malattie cardiache congenite complesse che hanno impatto sulla funzione cardiaca;

– Broncodisplasia polmonare;

– Anomalie strutturali delle vie aeree;

– Ipoplasia polmonare grave;

– Malattie polmonari croniche con una riduzione persistente della funzione polmonare;

– Malattie renali croniche;

– Diabete mellito di tipo 1;

– Fibrosi cistica;

 

– Pregresso stroke;

– Condizioni neurologiche o neuromuscolari croniche;

– Paralisi cerebrale infantile;

– Sindrome di Down (trisomia 21) e altre cromosomopatie;

– Obesità (> 97° percentile di BMI);

– Neonati ex prematuri di età inferiore ai 2 anni;

– Malattie sindromiche con grave compromissione delle attività quotidiane;

– Disabilità grave ai sensi della legge 104/1992 (art.3 comma 3).

 

In ogni caso il vaccino sarà disponibile anche per la vaccinazione dei bambini, nella fascia di età 6 mesi – 4 anni (compresi), che non presentino tali condizioni, su richiesta del genitore o di chi ne ha la potestà genitoriale.

Il ciclo vaccinale consiste in tre dosi (Comirnaty 3 microgrammi/dose) da 0,2 ml, con la seconda dose a 3 settimane dalla prima e la terza ad almeno 8 settimane dopo la seconda.

 

Negli stessi giorni e agli stessi orari (lunedì dalle 10.00 alle 12.00) verranno effettuate anche le vaccinazioni per i bambini dai 5 agli 11 anni (2 dosi da 0,2 ml a distanza di tre settimane).

 

Le vaccinazioni verranno effettuate esclusivamente su prenotazione, che può essere fatta:

 

Ulteriori informazioni

Ultimo aggiornamento

04 Gennaio, 2023